ASSEMBLEA DELL’ASSOCIAZIONE 22 APRILE 2024

Il giorno 22 aprile 2024 ha avuto luogo l’Assemblea annuale della nostra Associazione.

Il Presidente, avv. Paolo Scalettaris, ha svolto un’ampia relazione diretta a porre in rilievo l’attività svolta dall’Associazione nell’ultimo anno.

La relazione anzidetta è consultabile nel presente sito.

Il Vicepresidente dell’Associazione dott. Fumolo ha quindi dato breve lettura del bilancio dell’Associazione per l’anno 2023 e ne ha illustrato le voci di maggiore rilevanza.

E’ stata quindi data lettura dal dott. Collesan della relazione dei revisori dei conti.

L’assemblea ha approvato all’unanimità la relazione del Presidente ed il bilancio per il 2023.

Ha quindi avuto luogo la votazione per le cariche sociali per il biennio 2024-2026.

Con delibera assunta all’unanimità sono stati eletti i membri del Consiglio Direttivo:

Scalettaris Paolo, Cisilino Massimo, Di Val Veronica, Fumolo Sandro, Giacomello Fiorello, Perrotta Raffaele, Sello Umberto, Roberti Roberto, Clocchiatti Antonella, Marcuzzi Arno, Scalettaris Antonio.

Revisori dei conti sono stati eletti: Collesan Mario, Camilotti Alberto Maria           .

Infine, è stato eletto quale referente collegamento soci – consiglio direttivo il sig. Larocca Nicola.

Conclusi i lavori dell’assemblea, ha avuto svolgimento la fase dell’incontro diretta all’approfondimento del tema “Locazioni brevi” sulla base della relazione tenuta dal dott. Maurizio Pucci.

L’AFFITTO BREVE ESAMINATO DA CONFEDILIZIA UDINE

In data 22 aprile 2024 con inizio dalle ore 17.30 avrà svolgimento l’incontro
organizzato dall’Associazione della Proprietà Edilizia-Confedilizia di Udine
per l’esame del tema dei profili fiscali e civilistici dell’affitto breve.

La relazione introduttiva sarà tenuta dal dott. Maurizio Pucci di Genova, del
Coordinamento tributario della Confedilizia, noto studioso della materia.

Il dott. Pucci aggiornerà i presenti sulle più recenti disposizioni normative in
argomento, con riguardo in particolare alle modifiche recentemente introdotte
in materia in tema di cedolare secca ed in tema di codice identificativo
nazionale relativo agli immobili destinati alla locazione turistica ed alla
locazione breve.

Al termine della relazione il dott. Pucci darà risposta ai quesiti che saranno
formulati dai presenti.

L’incontro (che sarà preceduto dall’Assemblea annuale dell’Associazione
della Proprietà Edilizia di Udine) si svolgerà a Palazzo Torriani, sede
dell’Associazione Industriali di Udine.
L’incontro è aperto a tutti i proprietari di casa ed a tutti gli operatori del
settore.

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA 22 APRILE 2024

Abbiamo il piacere di comunicare ai soci che avrà luogo prossimamente l’Assemblea
dell’Associazione.

L’Assemblea avrà svolgimento in data 22 aprile 2024 con inizio dalle ore 17.00 nella
consueta sede di Udine, Palazzo “Torriani” (sede dell’Associazione Industriali).
Come sempre, abbiamo organizzato le cose in modo tale che al termine della prima parte
dell’incontro, dedicata all’attività ed alle formalità proprie dell’Assemblea dell’Associazione,
venga tenuta una relazione diretta ad approfondire un tema di interesse per noi tutti.
Nell’occasione abbiamo invitato il dott. Maurizio Pucci del Coordinamento Tributario della
Confedilizia a tenere una relazione volta ad esaminare le questioni che si pongono con
riguardo alle locazioni brevi.

Nella parte conclusiva dell’incontro affronteremo le questioni che i presenti potranno
sottoporre al dott. Pucci con riguardo al tema anzidetto ed ai tanti problemi di carattere
fiscale al momento aperti.

La parte dell’incontro volta all’esame del tema ora indicato sarà aperta a tutti i proprietari di
casa e a tutti gli interessati.

Alleghiamo alla presente comunicazione l’avviso di convocazione dell’Assemblea ed
invitiamo tutti i soci ad intervenire così che anche in questa occasione possa aversi una
manifestazione di compattezza e di partecipazione.

Segnaliamo che il bilancio dell’Associazione relativo all’anno 2023 che sarà sottoposto
all’approvazione dell’Assemblea può essere esaminato da parte di ogni socio presso la
nostra sede.

Pubblicato in News

Avviso relativo ai corsi di aggiornamento per amministratori

Alcuni amministratori di condominio ci hanno comunicato di avere seguito corsi per revisori della contabilità condominiale.

Sottolineato che la frequentazione di tali corsi deve essere valutata positivamente ed appare lodevole, ci sembra utile precisare che tra i corsi di formazione per gli amministratori di condominio ed i corsi per revisori della contabilità condominiale non vi è alcun rapporto. In particolare, va sottolineato che i corsi per la formazione anche periodica degli amministratori sono disciplinati in modo puntale e rigoroso dal D. M. 140/2014, che fissa le modalità di svolgimento del corso, la durata di questo, le materie sulle quali il corso deve essere incentrato, i requisiti previsti per il responsabile scientifico del corso e per i formatori, la modalità di comunicazione di inizio del corso da effettuarsi con pec al Ministero della Giustizia, etc. Tutti aspetti che non sono presenti nel caso dei corsi per revisori della contabilità condominiale (che vengono organizzati da soggetti diversi e con modalità distinte e libere).

Dal momento che – com’è noto – la frequenza ai corsi di formazione per gli amministratori di condominio ed il positivo superamento dell’esame a conclusione di questi costituiscono condizioni per lo svolgimento dell’attività di amministrazione di condominio, riteniamo opportuno richiamare l’attenzione degli amministratori su quanto sopra al fine di evitare la possibilità di equivoci e problemi.

LA COLLABORAZIONE DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE DI ROMA CON RIGUARDO AI CORSI DI AGGIORNAMENTO PER AMMINISTRATORI

Nei giorni 15 e 16 febbraio 2024 ha avuto svolgimento a Roma il corso di aggiornamento per amministratori di condominio organizzato dall’Associazione romana della proprietà edilizia- Confedilizia in collaborazione con la nostra Associazione.

Oramai da molti anni i corsi anzidetti hanno svolgimento appunto anche grazie all’intervento della nostra Associazione. Responsabile scientifico del corso anzidetto è l’avv. Paolo Scalettaris.

Nell’ambito dell’attività di formazione è stato possibile anche in questa occasione – come ogni anno – effettuare interessanti confronti tra la realtà del condominio nella nostra città e la realtà medesima nella città di Roma.

Pubblicato in News

INCONTRO PRESSO IL COMUNE DI UDINE RELATIVO ALLE TEMATICHE SULLA CASA 

Giovedì 15 febbraio 2024 ha avuto svolgimento l’incontro organizzato dal Comune di Udine per l’esame dei problemi relativi al tema della casa nel Comune di Udine.

All’incontro è intervenuto, in rappresentanza del Comune di Udine, l’Assessore Andrea Zini.

All’incontro ha partecipato la nostra Associazione  rappresentata dal Presidente avv. Paolo Scalettaris: lo stesso ha riferito ai presenti le considerazioni che ormai da tempo la nostra Associazione formula con riguarda alle locazioni abitative agevolate, per studenti e transitorie, alla luce dell’attività quotidiana di controllo della situazione relativa agli alloggi a Udine e provincia: osservazioni che si riassumono nella constatazione della sempre maggiore trasparenza, conformità alla legge e del sempre maggiore equilibrio che l’intero comparto delle locazioni abitative presenta anche in virtù dell’obbligo – per le locazioni delle specie sopra indicate – dell’utilizzo dei modelli di contratto allegati al D. M. 16 gennaio 2017.

Pubblicato in News

INCONTRO PRESSO IL COMUNE DI UDINE RELATIVO ALLE TEMATICHE SULLA CASA 

Giovedì 15 febbraio 2024 ha avuto svolgimento l’incontro organizzato dal Comune di Udine per l’esame dei problemi relativi al tema della casa nel Comune di Udine.

All’incontro è intervenuto, in rappresentanza del Comune di Udine, l’Assessore Andrea Zini.

All’incontro ha partecipato la nostra Associazione  rappresentata dal Presidente avv. Paolo Scalettaris: lo stesso ha riferito ai presenti le considerazioni che ormai da tempo la nostra Associazione formula con riguarda alle locazioni abitative agevolate, per studenti e transitorie, alla luce dell’attività quotidiana di controllo della situazione relativa agli alloggi a Udine e provincia: osservazioni che si riassumono nella constatazione della sempre maggiore trasparenza, conformità alla legge e del sempre maggiore equilibrio che l’intero comparto delle locazioni abitative presenta anche in virtù dell’obbligo – per le locazioni delle specie sopra indicate – dell’utilizzo dei modelli di contratto allegati al D. M. 16 gennaio 2017.

33° CORSO DI FORMAZIONE PERIODICA PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

L’Associazione della Proprietà Edilizia – Confedilizia di Udine organizza, nel rispetto delle prescrizioni del regolamento 13 agosto 2014 del Ministro della Giustizia in tema di “Determinazione dei criteri e delle modalità per la formazione degli amministratori di condominio nonché dei corsi di formazione per gli amministratori condominiali”, un nuovo corso di aggiornamento per la formazione periodica obbligatoria degli amministratori di condominio ex art. 71-bis disp. att. c.c.

Il corso è indirizzato a coloro i quali svolgono l’attività di amministratore di condominio ed è volto – quale corso di aggiornamento ai sensi della norma e del decreto ministeriale anzidetti – a soddisfare l’obbligo di aggiornamento per il periodo 2023/2024 (periodo compreso tra il 9 ottobre 2023 e l’8 ottobre 2024).

Il corso (che affronterà la materia in relazione all’evoluzione normativa e giurisprudenziale, con opportuno spazio dedicato anche alla risoluzione di casi teorico–pratici) avrà la durata di 15 ore complessive e si svolgerà nel giorno 18 marzo 2024 “on line” per la durata di 8 ore e il giorno 25 marzo 2024“in presenza” e per la durata di 7 ore.

  • Lunedì 18 marzo 2024 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00 
  • Lunedì 25 marzo 2024 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Il corso – diretto a perseguire gli obiettivi di cui all’art. 2 del decreto ministeriale sopraindicato – verterà sulle seguenti materie (che saranno affrontate con attenzione alle novità più recenti): 

a) l’amministrazione condominiale, con particolare riguardo ai compiti ed ai poteri dell’amministratore;

b) la sicurezza degli edifici, con particolare riguardo ai requisiti di staticità e di risparmio energetico, ai sistemi di riscaldamento e di condizionamento, agli impianti idrici, elettrici ed agli ascensori e montacarichi, alla verifica della manutenzione delle parti comuni degli edifici ed alla prevenzione incendi;

c) le problematiche in tema di spazi comuni, regolamenti condominiali, ripartizione dei costi in relazione alle tabelle millesimali;

d) i diritti reali, con particolare riguardo al condominio degli edifici ed alla proprietà edilizia;

e) la normativa urbanistica, con particolare riguardo ai regolamenti edilizi, alla legislazione speciale della zona di interesse per l’esercizio della professione ed alle disposizioni sulle barriere architettoniche;

f) i contratti, in particolare quello d’appalto ed il contratto di lavoro subordinato;

g) le tecniche di risoluzione dei conflitti;

h) l’utilizzo degli strumenti informatici;

i) la contabilità.

Responsabile scientifico del corso è l’avv. Paolo Scalettaris. Formatori: avv. Pierpaolo Bosso, avv. Paola Tamanti, avv. Francesca Pozzi, dott. Antonella Clocchiatti, avv. Annarosa Penna.

Il corso sarà “Corso convenzionato Confedilizia”. L’esame finale sarà tenuto in presenza nel giorno del corso “in presenza”.

Per le iscrizioni e per ogni informazione gli interessati possono rivolgersi alla sede dell’Associazione della Proprietà Edilizia – Confedilizia in Udine, via Zanon 16 tel. 0432/501344.

L’incontro del giorno 23/02/2024 con la Fiaip

Ha avuto luogo il giorno 23 febbraio scorso il previsto incontro con gli agenti immobiliari della Fiaip.

In rappresentanza della nostra Associazione il Presidente avv. Paolo Scalettaris, il vicepresidente dott. Sandro Fumolo e la Sig.ra Veronica Di Val hanno chiarito ai numerosi agenti immobiliari intervenuti le modalità che vengono seguite dalla nostra Associazione per l’attività di rilascio delle attestazioni di rispondenza per i contratti di locazione abitativa agevolati, transitori e per studenti.

E’ stato sottolineato quanto sia importante – nell’interesse delle parti e degli stessi agenti immobiliari – l’utilizzo del modello di contratto non modificabile predisposto dalla Confedilizia: e proprio per incentivare il ricorso a tale modello la quota richiesta per il servizio viene – appunto  nel caso di utilizzo del modello – considerevolmente ridotta.

Nel corso dell’incontro sono stati affrontati anche – sulla scorta dei quesiti e delle segnalazioni dei presenti – gli ulteriori aspetti di carattere applicativo della materia.

Pubblicato in News